Torre Eiffel

La torre Eiffel

pubblicato in: Vivere Parigi | 41

 

La torre Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra

da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti

(Edmond de Goncourt, Journal, 6 Maggio 1889)

 

Com’è fatta la torre Eiffel?

La torre si sviluppa su tre livelli:

  • primo piano: a 57,63 metri d’altezza, raggiungibile dopo aver “scalato” 328 gradini
  • secondo piano: a 115,88 metri d’altezza e 669 scalini. È qui che, a parer mio, si gode del panorama più bello sulla città
  • terzo piano (la cima): a 276,13 metri d’altezza e ben 1.665 scalini in totale. Considerando l’antenna, la torre Eiffel supera ampiamente i 320 metri d’altezza

 

La torre Eiffel poggia su quattro pilastri”, denominati e orientati come i punti cardinali:

 

I pilastri della torre Eiffel
I pilastri della torre Eiffel
Fonte della mappa di base: OSM

 

Questi pilastri svolgono un ruolo molto importante perché consentono l’accesso alle scale (pilastro Sud) o agli ascensori (presso gli altri pilastri) con cui salire sulla torre.

NOTA: il pilastro Nord rimarrà chiuso fino al 2021 (info)

 

Come visitare la torre Eiffel?

È possibile visitare la torre Eiffel in quattro modi diversi:

  • salire al secondo piano della torre a piedi o con un ascensore
  • visitare la cima della torre prendendo in sequenza due ascensori distinti (visto che non c’è un collegamento diretto) oppure prendendo le scale fino al secondo piano e da lì l’ascensore per la cima

 

Per ciascuna di queste opzioni è possibile acquistare uno specifico biglietto. Se vuoi approfondire l’argomento, dai un’occhiata a questo articolo.

 

Chi acquista il biglietto per salire fino in cima con gli ascensori dovrà: 1) salire fino al secondo piano (non ci si può fermare al primo piano in fase di ascensione); 2) visitare il secondo piano; 3) salire in ascensore fino in cima e poi tornare al secondo piano; 4) scendere al primo piano e al piano terra con le scale o in ascensore (consiglio di utilizzare le scale per ammirare la struttura della torre dall’interno e il panorama sulla città).

 

Cosa visitare sulla torre Eiffel?

Oltre al bellissimo panorama su Parigi e sulla struttura stessa, la torre offre una moltitudine di servizi e attività:

  • il primo piano è quello dedicato alla storia della torre e alla sua scoperta. Lì si trova anche il ristorante 58 tour Eiffel (attualmente chiuso, al suo posto è stato allestito un bistrot temporaneo chiamato “La Bulle Parisienne”)
  • dal secondo piano si ammira il panorama più bello sulla città (per farti un’idea dai un’occhiata a questo video). A 125 metri d’altezza, col plus di una vista mozzafiato, si trova il ristorante Le Jules Verne
  • al terzo piano, a quasi 300 metri d’altezza, si può acquistare un flûte al bar à champagne” e assistere alla ricostruzione dell’incontro fra Gustave Eiffel e Thomas Edison nel suo studio privato
  • a tutto questo si aggiungono gli immancabili negozi di souvenir, i buffet e il “bar à macaron”

 

Come raggiungere la torre Eiffel?

Pagina di riferimento sul sito ufficiale

 

La torre Eiffel si trova nel settimo arrondissement, lungo la riva sinistra della Senna, in una posizione piuttosto defilata rispetto al “centro” della città.

Anche se il modo più suggestivo per raggiungerla è quello di farlo a piedi, vedendola comparire e scomparire fra i palazzi, devi sapere che non è proprio vicinissima alle altre attrazioniparigine: il Louvre e la cattedrale di Notre Dame si trovano rispettivamente a circa 4 e 5 chilometri di distanza, la basilica del Sacro Cuore a circa sei mentre l’Arco di Trionfo a “solo” due chilometri.

 

Mappa delle stazioni più comode per raggiungere la torre Eiffel
Mappa delle stazioni più comode per raggiungere la torre Eiffel (punto rosso)
Fonte della mappa di base: OSM

 

Coi mezzi pubblici, per esempio la metropolitana o il RER, le stazioni più vicine sono quelle chiamate:

  • Trocadéro (al servizio delle linee 6 e 9 della metropolitana): uscendo da quella stazione è possibile ammirare una delle più belle viste sulla torre Eiffel, come scopriremo nei prossimi paragrafi
  • École Militaire (al servizio della linea 8 della metropolitana): questa stazione si trova dall’altro lato dello Champ de Mars, l’enorme spazio verde su cui si affaccia la torre
  • Champ de Mars – Tour Eiffel (al servizio della linea C del RER)

 

Gli orari della torre Eiffel

Pagina di riferimento sul sito ufficiale

 

La torre Eiffel è aperta tutti i giorni dell’anno (con la variabile del 14 luglio), coi seguenti orari:

  • dal 13 giugno al 29 agosto 2020: dalle 9:00 alle 00:45 in ascensore; fino alle 00:30 con le scale
  • tutto il resto dell’anno: dalle 9:30 alle 23:45 in ascensore; fino alle 18:30 con le scale

NOTA: sul sito ufficiale è possibile trovare anche l’orario dell’ultima visita di giornata.

 

Come accedere alla base della torre?

La chiusura del perimetro della torre Eiffel ha comportato una nuova organizzazione degli ingressi e delle uscite. Dal 21 marzo 2018 è possibile accedere alla base della torre solo tramite le entrate 1 e 2 poste lungo i giardini laterali.

Per approfondire l’argomento (e seguire l’andamento dei lavori che interesseranno le due entrate fino alla fine di aprile) dai un’occhiata a questo articolo.

 

Come accedere alla torre Eiffel
I dintorni della torre Eiffel con l’indicazione delle entrate e delle uscite dal perimetro
Fonte dell’immagine di base

 

Come e dove acquistare i biglietti?

Come ho detto precedentemente, sono quattro le opzioni a disposizione per visitare la torre Eiffel e per ciascuna di essa è disponibile un biglietto specifico. Per approfondire l’argomento dai un’occhiata a questo articolo.

 

Le tariffe (in €) a partire dal 13 gennaio 2020
Le tariffe (in €) a partire dal 13 gennaio 2020

 

NOTA: alcuni di questi biglietti sono acquistabili in anticipo sul sito ufficiale della torre Eiffel. Questo fatto porta dei grossi benefici (in termini di minor tempo speso in coda) ma anche un grandecontro” cioè il fatto di dover fissare una data e un orario di visita, senza avere alcuna informazione sulle condizioni meteorologiche previste per quel giorno (in condizioni meteo avverse la cima della torre potrebbe venir interdetta ai visitatori, giusto per fare un esempio).

 

Qualche piccolo consiglio

Il tramonto dal secondo piano della torre Eiffel
Il tramonto dal secondo piano della torre Eiffel

 

Quando visitarla?

Un’oretta, o poco più, prima del tramonto, in modo da poter ammirare la città sia di giorno che di notte. In alternativa, se non si ha la possibilità o non si vuole acquistare il biglietto in anticipo, le code  saranno veramente ridotto all’osso poco dopo l’apertura o in serata. Per avere un’idea del livello di affluenza “medio”, dai un’occhiata a questo link.

 

La tour Eiffel scintillante
La tour Eiffel scintillante
Foto scattata da: rubixcuben Licenza di utilizzo

 

Inoltre, devi sapere che i primi 5 minuti di ogni ora dopo il tramonto la torre Eiffel sbrilluccica” offrendo uno spettacolo meraviglioso, visibile da ogni angolo della città.

 

Stazione Trocadéro
La tour Eiffel vista dal Trocadéro all’alba
La tour Eiffel vista dal Trocadéro all’alba
Foto scattata da: Michiel BuijseLicenza di utilizzo

 

Uno dei modi più suggestivi per avvicinarsi alla torre è quello di utilizzare la stazione Trocadéro, al servizio delle linee 6 e 9 della metropolitana. Pochi passi dopo l’uscita ti troverai in mezzo alle ali del Palais de Chaillot, godendo dello straordinario spettacolo della torre. Il massimo sarebbe trovarsi lì al momento in cui scintilla.

Per farti un’idea del percorso e dello spettacolo, dai un’occhiata a questo video.

 

Sorpresa

Quella di vedere la torre Eiffel che scintilla è già qualcosa di stupendo, farlo nel modo mostrato in questo video lo è ancora di più. Questo spettacolo è possibile ammirarlo viaggiando sulla linea 6 della metropolitana, fra le stazioni Passy e Bir Hakeim, attraversando la Senna sul pont de Bir Hakeim, (bellissimo da visitare anche a piedi).

 

Possibile alternativa
La tour Eiffel vista dalla tour Montparnasse
La tour Eiffel vista dalla tour Montparnasse
Foto scattata da: Benjamin Stäudinger Licenza di utilizzo

 

A parer mio la salita sulla torre Eiffel non offre il panorama più bello sulla città, proprio perché manca la torre stessa. Una possibile alternativa è rappresentata dalla tour Montparnasse, il grattacielo più alto della città.

 

 

 

Link di riferimento:

Sito ufficiale (orari e costo dei biglietti)

I ristoranti della torre Eiffel

Wikipedia e le recensioni di Tripadvisor

Webcam puntata verso la torre

 

Articoli di riferimento:

Come accedere alla torre Eiffel?

Come e dove acquistare il biglietto per visitare la torre Eiffel?

 

 

Ritorna alla pagina Vivere Parigi

 

 

41 Responses

  1. Paola

    Ciao, io volevo acquistare i biglietti per gli ascensori fino alla cima, ma volevo essere sicura di aver capito bene tutti i passaggi sulla visita per poi procedere all’acquisto.
    L’ascensore, all’ingresso della torre EST (entrata per chi possiede già i biglietti) porta al secondo piano. Dopo aver visitato il piano e ammirato il panorama, da qui si prende un altro ascensore che porta sulla sommità della torre, visitabile se le condizioni atmosferiche sono favorevoli. Nella discesa l’ascensore riporta al secondo piano dove volendo, si possono prendere le scale cosicché si può visitare anche il primo piano con la pavimentazione di vetro e poi raggiungere il piano terra….è corretto? Grazie mille per la risposta.

    • owen1980

      Ciao Paola, benvenuta nel mio sito 🙂

      Sì, tutto corretto. Si sale prima al secondo piano, eventualmente lo si visita e poi si passa alla cima, in seguito si scende nuovamente al secondo piano (sempre con l’ascensore) e poi al primo a piedi. A parer mio fra secondo e primo piano si può ammirare il panorama più bello sulla città. Ti consiglio di portare qualcosa per proteggerti dal vento.

      Buona mattinata e alla prossima 🙂

  2. MARIELLA

    CIAO,
    HO ACQUISTATO L ACCESSO ALLA TORRE FINO AL SECONDO PIANO CON UN TOUR OPERATOR. VOLEVO COMPRARE SUL SITO UFFICIALE L ACCESSO ALLA CIMA MA NON ME LO PERMETTE. NON E’ POSSIBILE COMPRARE SOLO IL BIGLIETTO PER LA CIMA? SONO OBBLIGATA A FARE LA FILA PER L ACQUISTO ALLA CIMA? GRAZIE

    • owen1980

      Ciao Mariella, benvenuta nel mio sito 🙂

      Purtroppo non esiste più il biglietto per accedere alla cima partendo dal secondo piano. Come viene enunciato in questo link, la scelta se visitare o meno la cima va fatta al momento dell’acquisto del biglietto, alla biglietteria oppure online.
      In queste condizioni saresti obbligata ad acquistare il biglietto daccapo, quello per salire in ascensore: dal piano terra al secondo piano e da lì fino in cima.

      Mi dispiace, alla prossima.

  3. salvatore

    ciao ho acquistato i biglietti per il sommet, ma posso scendere liberamente al primo piano poi prenderlo di nuovo x salire al secondo piano e infine prenderlo per salire al terzo senza limiti di orari o di scelta? alloggiando sugli champs elysee vicino alle stazioni della metro Roosevelt e Saint Philippe du Roule, mi dici per favore quale metro prendere e quale direzione. grazie

    • owen1980

      Ciao Salvatore, benvenuto nel mio sito 🙂

      Teoricamente si ha la libertà di visitare i tre piani della torre come si vuole, ma poi nella pratica può risultare difficile, mi spiego meglio.
      Come saprai ci sono due ascensori diversi per salire dalla base al secondo piano e da lì fino alla cima. Detto questo, la visita “consigliata” prevede:

      1) salita in ascensore fino al secondo piano e visita di questo piano
      2) salita in ascensore fino in cima (la sua visita non è sempre garantita a causa delle condizioni meteo o dell’eccessivo affollamento)
      3) discesa fino al secondo piano e poi, prendendo le scale, discesa al primo piano (solitamente si crea una discreta fila per la discesa in ascensore)
      4) discesa a piedi fino al pian terreno (scendendo a piedi si può ammirare meglio la struttura della torre e il panorama circostante)

      Per quanto riguarda lo spostamento ti consiglierei di utilizzare la linea 9 della metropolitana sulla tratta “Franklin Roosevelt – Trocadéro” (in direzione Pont de Sèvres, cioè dovrai salire su un convoglio diretto verso questo capolinea), il trasferimento richiederà circa 5 minuti. Alla fine del mio articolo ho segnalato un video che mostra l’uscita da questa stazione e lo spettacolo che offre la torre da lì.
      Per definire gli spostamenti, in generale, ti consiglio di utilizzare il sito Vianavigo.

      Buon pomeriggio e alla prossima 🙂

    • Giorgia

      Ciao a luglio visiteremo la Tour Eiffel ma nel giorno da noi scelto non c’è più la possibilità di acquistare il biglietto per il terzo piano.. ora ti chiedo gentilmente siccome mia figlia vorrebbe salire fino in cima se arriviamo direttamente alla biglietteria (facendo colonna pazienza)
      troveremo ancora biglietti disponibili per salire fino al terzo piano?grazie

      • owen1980

        Ciao Giorgia, benvenuta nel mio sito 🙂

        Sì, potrai certamente acquistare il biglietto alle biglietterie presso i pilastri della torre. Ti consiglierei di visitare la torre in corrispondenza dell’apertura, a quell’ora le file ai controlli di sicurezza e alle casse saranno veramente minimi. Ti ricordo comunque che l’accesso al terzo piano, la cima per intenderci, non è garantito in caso di cattive condizioni meteorologiche oppure per l’eccessivo affollamento (anche per questa ragione ti ho consigliato di visitare la torre in prima mattinata).

        PS Ad ogni modo tieni d’occhio il sito ufficiale perché ogni tanto mettono a disposizione nuovi biglietti.

        Se hai altre domande chiedi pure. Alla prossima 🙂

  4. federica

    Ciao, ho acquistato un biglietto sul sito ufficiale e l’orario è alle 12:00. A che ora devo presentarmi alla base della torre per i controlli di sicurezza?

    • owen1980

      Ciao Federica, benvenuta sul mio sito.

      Quando acquisto i biglietti in anticipo, mi presento circa 45 – 60 minuti prima dell’orario d’ingresso, da un lato per prevenire eventuali ritardi dovuti ai controlli di sicurezza, dall’altro per godermi la torre dalla base.
      Devi sapere che per accedere alla base della torre è necessario superare un controllo di sicurezza, chi ha acquistato il biglietto in anticipo può percorrere una corsia riservata. Nell’articolo ho segnalato due video esplicativi, soprattutto il secondo mostra quanta poca gente ci sia su questa fila (ma non è detto che sia sempre così) e quanta invece ce ne sia su quella ordinaria.

      La torre Eiffel ha due ingressi, chiamati “Sud” ed “Est”. Quest’ultimo viene segnalato come quello meno affollato, solitamente.

      Una volta entrata dovrai semplicemente metterti in coda presso la fila “visiteurs avec reservations” presso il pilastro Nord, Ovest o Est, poco prima dell’orario prescelto al momento dell’acquisto dei biglietti.

      Buona serata e alla prossima 🙂

  5. Benedetta

    Ciao,
    Se acquisto i biglietti per il secondo piano, c’è modo di integrare acquistando il biglietto per la cima direttamente sul posto? Leggevo di una biglietteria automatica situata al secondo piano.
    Grazie,
    Benedetta

    • owen1980

      Ciao Benedetta, benvenuta nel mio sito 🙂

      Purtroppo dal novembre scorso non è più possibile acquistare il biglietto per la cima al secondo piano della torre. La scelta se visitare o meno il terzo piano deve essere fatta al momento dell’acquisto del biglietto, come anche specificato sul sito ufficiale, mi dispiace.

      Spero di esserti stato utile, nel caso avessi altre domande chiedi pure. Ciao e alla prossima 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *