Ticket t+

Ticket t+, il classico biglietto singolo per il trasporto pubblico

pubblicato in: Tagliandi di Trasporto | 0

 

Il ticket t+ è il classico biglietto singolo da utilizzare per spostarsi con:

  • métro (eccetto l’Orlyval), tram e funicolare di Montmartre
  • bus (eccetto che con: Orlybus, Roissybus e navetta ufficiale dell’aeroporto di Beauvais), bus Noctilien e T Zen

La foto in evidenza è stata scattata da josh

e viene rilasciata con la seguente licenza

Tariffe

  • il ticket t+ è venduto:

– singolarmente al prezzo di 1,90 euro

– in carnet da 10 biglietti da condividere con gli altri (14,90 euro, dall’1 Agosto 2017). Questo carnet presenta uno sconto del 50% per i bambini fra i 4 e i 9 anni compresi

  • a bordo dei bus viene venduto il ticket d’accès à bord (2,00 euro), che è valido per un solo spostamento e non consente corrispondenze con gli altri mezzi
  • per i bambini con meno di 4 anni il trasporto pubblico è gratuito, a patto che non si occupino posti a sedere
  • è possibile acquistare il biglietto presso: gli sportelli di vendita e le biglietterie automatiche di qualsiasi stazione del métro / RER / bus / tram, e i venditori autorizzati RATP
  • nel caso si dovesse smagnetizzare il biglietto, è possibile: sostituirlo presso un qualsiasi sportello di vendita o farselo obliterare manualmente dal conducente del bus

Condizioni di utilizzo del ticket t+

Il biglietto si presenta come un piccolo tagliando magnetico che è necessario validare: ai tornelli d’ingresso delle stazioni del métro / RER, e per ogni spostamento in bus / tram / T Zen.

Corrispondenze

Con lo stesso ticket t+ sono ammesse le seguenti:

  • métro / métro: entro due ore dalla prima convalida, cioè è possibile effettuare tutte le corrispondenze che si vuole entro questo periodo temporale
  • métro / RER e RER / RER solo a Parigi: entro due ore fra la prima e l’ultima convalida. Il biglietto serve per superare i tornelli d’uscita delle stazioni RER perciò custodiscilo con cura
  • bus / bus, bus / tram e tram / tram: entro 90 minuti fra la prima e l’ultima convalida

Regole specifiche per ogni mezzo

Métro

Con un ticket t+ è possibile viaggiare sull’intera rete della metropolitana.

RER

Con un biglietto è possibile viaggiare solo a Parigi, cioè all’interno della zona tariffaria 1. Gli spostamenti al di fuori di questa zona richiedono un biglietto origine destinazione.

Bus

  • è necessario validare il proprio biglietto per ogni spostamento, lo stesso se si tratta di una corrispondenza fra bus e/o tram, entro 90 minuti fra la prima e l’ultima convalida
  • non è possibile utilizzare lo stesso biglietto per:

– un viaggio di andata e ritorno sulla stessa linea

– due spostamenti, sulla stessa linea, nella stessa direzione

  • alcuni bus sono a tariffazione speciale:

– Orlybus e Roissybus: non si può viaggiare su questi bus con un ticket t+

– bus 299, 350 e 351: questi bus presentano una tariffazione “a settori”, per ogni cinque settori attraversati sarà necessario validare un biglietto t+

Bus Noctilien

Su questi bus è necessario validare un biglietto t+:

  • per spostarsi entro le prime due zone tariffarie (cioè a Parigi e nella sua prima periferia)
  • per ogni attraversamento di zona tariffaria (per esempio fra le zone 3 e 4)

Se ci si deve spostare fra la prima e la quarta zona tariffaria occorrerà validare tre ticket t+: uno per spostarsi fra le prime due zone, i restanti due per gli altri attraversamenti.

Inoltre, nello spostamento da banliue a banlieue con passaggio per Parigi, per esempio fra la reggia di Versailles (zona 4) e l’aeroporto Charles de Gaulle (zona 5), si dovranno convalidare 5 biglietti, pari al numero massimo corrispondente alla zona tariffaria di partenza / arrivo.

Funicolare di Montmartre

Occorre un solo biglietto per spostarsi con la funicolare.

Considerazione finale

Il ticket t+, o meglio il carnet da 10 biglietti, rappresenta una soluzione valida nel caso si voglia visitare Parigi utilizzando poco i mezzi. Inoltre, la possibilità di condividere i biglietti consente di limitare la spesa all’essenziale sfruttando, eventualmente, anche lo sconto del 50% disponibile sui carnet per i bambini fra i 4 e i 9 anni compresi.

In alternativa è possibile acquistare un abbonamento giornaliero, il Mobilis, per girare in piena libertà per Parigi senza l’assillo del razionamento dei biglietti.

Link di riferimento:

Sito ufficiale RATP

Guida tariffaria & libretto tariffario

Articoli di riferimento:

Cosa sono le zone tariffarie?

Il métro: come spostarsi a Parigi

Il RER: come spostarsi nell’Île de France

Come pianificare uno spostamento a Parigi e dintorni

Come effettuare uno spostamento a Parigi e dintorni

Torna alla pagina sui Titoli di viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *