Ticket t+, il classico biglietto singolo per il trasporto pubblico

Il ticket t+

Il ticket t+ è il biglietto utile per spostarsi:

  • con la metropolitana (eccetto l’Orlyval); col RER (solo a Parigi, nella zona tariffaria 1)
  • coi bus (eccetto: l’Orlybus, il Roissybus, la navetta ufficiale dell’aeroporto di Beauvais)
  • col tram (eccetto le linee Express); coi bus Noctilien (i classici bus notturni)
  • sulla funicolare di Montmartre e i mezzi T Zen

La foto in evidenza è stata scattata da josh

e l’ho utilizzata nel rispetto di questa licenza

Importante: aumento tariffario

A partire dall’1 gennaio 2023 è previsto un aumento delle tariffe per:

  • la versione cartacea: del ticket t+ (da 1,90 a 2,10 euro), del carnet da 10 ticket t+ (da 16,90 a 19,10 euro) e di quello riservato ai bambini dai 4 ai 9 anni compresi (da 8,45 a 8,55 euro)
  • il cosiddetto “ticket d’accèss a bord”, il biglietto acquistabile direttamente sugli autobus “ordinari” (da 2,00 a 2,50 euro)

Caratteristiche del ticket t+

Il ticket t+ viene venduto in due formati: cartaceo e “digitale”.

Nella sua versione cartacea il ticket t+ ha l’aspetto di un piccolo biglietto con una banda magnetica sul retro. In alternativa il ticket t+ può essere caricato “digitalmente” su un supporto fisico rappresentato:

Il singolo ticket t+ costa 1,90 euro ma viene venduto anche in carnet da 10 biglietti il cui prezzo, scontato, varia in funzione del “formato” in cui viene acquistato:

16,90 euro nella sua forma cartacea (in questo caso i biglietti sono condivisibili col resto del proprio gruppo)

14,90 euro nella sua forma digitale (in questo caso i biglietti non sono condivisibili per uno stesso viaggio)

8,45 euro per i bambini fra i 4 e i 9 anni (7,45 euro nel formato digitale)

NOTE:

  • Il trasporto pubblico per i bambini con meno di 4 anni è gratuito, a patto che non occupino posti a sedere
  • È possibile acquistare il ticket t+, o un carnet, presso: le biglietterie e i distributori automatici di qualsiasi stazione, oltre che presso i rivenditori autorizzati RATP
  • A bordo dei bus non viene venduto il ticket t+ ma il cosiddetto “ticket d’accès à bord” (2,00 euro), un biglietto valido solo per quella particolare corsa
  • Il ticket t+ è sostituibile gratuitamente in caso di smagnetizzazione del biglietto

Video dimostrativi:

A: come acquistare un biglietto t+ ai distributori automatici

B: come acquistare un carnet da 10 biglietti (“booklet” in inglese)

C: come acquistare il biglietto ai distributori con touch screen

D: come convalidare il ticket t+ ai tornelli delle stazioni

“Completa dematerializzazione” … posticipata

Ulteriori info: Île de France MobilitésRATP

Al fine di ridurre l’impatto ambientale dei milioni di ticket t+ cartacei venduti ogni anno, il 14 ottobre 2021 è stato lanciato il processo di eliminazione dalla vendita del “carnet cartaceo da 10 ticket t+”.

Tale processo avrebbe dovuto esaurirsi nel corso del 2022 ma è stata decisa una proroga che ne ha posticipato la conclusione, ora fissata al 2023.

Cliccando su questo link è possibile valutare l’elenco delle stazioni in cui il carnet cartaceo:

  • con certezza non è più in vendita (sotto la voce 2021)
  • probabilmente non è più in vendita (sotto la voce 2022)
  • è ancora in vendita (sotto la voce 2023)

Importante: il biglietto singolo t+, in forma cartacea, rimarrà in vendita regolarmente.

Condizioni di utilizzo del ticket t+

Il ticket t+
Il ticket t+
Fonte dell’immagine di base: Île de France Mobilités

Per utilizzare il ticket t+ è necessaria la sua convalida ai tornelli d’ingresso delle stazioni della metropolitana e del RER (come mostrato nel video D) e per ogni spostamento in bus / tram / T Zen.

Metropolitana / RER / Transilien

Con un biglietto è possibile viaggiare: 1) sull’intera rete della metropolitana (Orlyval escluso); 2) su parte della rete RER / Transilien, esclusivamente solo a Parigi, cioè all’interno della cosiddetta zona tariffaria 1.

Corrispondenze? Il biglietto ha una validità di 90 minuti. In questo periodo, a patto di non uscire dai tornelli di uscita delle stazioni di scambio, è possibile effettuare scambi fra:

  • più linee delle metropolitana
  • metropolitana e RER (e viceversa), ma solo a Parigi
  • più linee RER, ma sempre e solo rimanendo all’interno della zona tariffaria 1

Bus / Tram

È possibile utilizzare un solo biglietto per un percorso completo sia sui bus (eccetto per quelli a tariffazione speciale) che sui tram (eccetto le linee Express).

Il biglietto ha una durata di 90 minuti dalla prima convalida e consente di effettuare, in questo periodo, le seguenti corrispondenze: bus / bus; bus / tram (e viceversa); tram / tram. La convalida dello stesso biglietto è necessaria su ogni nuovo mezzo.

Non è possibile utilizzare lo stesso biglietto: 1) per uno spostamento andata / ritorno utilizzando la stessa linea; 2) per riprendere una linea utilizzata precedentemente.

Funicolare di Montmartre

Il ticket t+ consente di spostarsi con la funicolare di Montmartre ma non è possibile utilizzarlo in seguito per eventuali corrispondenze con altri mezzi.

Bus Noctlien

A partire dall’1 gennaio 2020 sono cambiate le condizioni di utilizzo dei ticket t+ sui bus Noctilien. Dal punto di vista tariffario i bus Noctilien sono stati suddivisi in due categorie:

  • la prima costituita dalle linee a due cifre (per esempio: N22, N31, ecc.) e dalla linea N135. Per viaggiare su queste linee è necessario convalidare un solo ticket t+
  • la seconda costituita dalle linee a tre cifre eccetto la N135. In questo caso i biglietti da convalidare sono due

Corrispondenze fra bus Noctilien:

Con la modifica delle condizioni di utilizzo sono cambiate anche le regole sulle “corrispondenze” fra i bus Noctilien. Considerando che la corrispondenza deve essere realizzata entro 90 minuti dalla prima convalida, i casi possibili sono i seguenti:

  • corrispondenza fra bus appartenenti alla stessa categoria: in questo caso è possibile convalidare nuovamente gli stessi ticket t+ convalidati per il tragitto precedente
  • corrispondenza fra bus appartenenti a categorie diverse:
    • fra le categorie 1 e 2. In questo caso è necessario convalidare due ticket t+: quello convalidato precedentemente e uno nuovo
    • fra le categorie 2 e 1. In questo caso è necessario solo convalidare i ticket t+ precedentemente utilizzati

Considerazioni finali

L’uso del ticket t+, o meglio quello del carnet da 10 biglietti, è sicuramente molto utile nel caso non si vogliano utilizzare molto i mezzi per visitare Parigi. Difatti, la possibilità di condividere il carnet (solo quello in forma cartacea) consente di limitare la spesa all’essenziale.

In alternativa è possibile utilizzare un abbonamento giornaliero, il ticket Mobilis, per girare per Parigi in piena libertà senza avere l’assillo del razionamento dei biglietti.

Link & articoli di riferimento:

Siti ufficiali: Île de France MobilitésRATPGuida tariffaria

Ticket d’accèss a bord (il biglietto acquistabile a bordo dei bus)

Il Passe Navigo Easy

Mezzi di trasporto: metropolitanaRER

Ritorna alla pagina sui Titoli di viaggio

2 risposte
  1. Luca

    Ciao, utilizzando questa tipologia di ticket posso sfruttare i bus da Place de la Concorde (Zona 1) fino a La Defense (Zona 3) e viceversa? Se non posso, quale tipologia mi consigli considerando che è un’escursione di mezza giornata? Grazie

    1. owen1980

      Ciao Luca, benvenuto nel mio sito. Per spostarti fra place de la Concorde e il distretto de La Défense portai utilizzare il bus 73 (cliccando qui troverai orari e mappa della linea). Per viaggiare su questo bus ti occorrerà convalidare un ticket t+ a persona (in questi mesi sta terminando la vendita di questo biglietto in forma cartacea a vantaggio di quella “digitale” caricata sul cosiddetto “Passe Navigo Easy“.

      Sicuramente il viaggio in bus, su quella tratta è molto affascinante visto che lungo la tratta è possibile ammirare gli Champs Élysées e l’Arco di Trionfo ma devi sapere due cose:

      1) la stessa tratta viene coperta anche dalla linea 1 della metropolitana ed è possibile utilizzare la stessa tipologia di biglietto
      2) il bus 73, lungo il suo tragitto, attraversa Porte Maillot, una zona interessata da numerosi lavori che creano spesso disagi al traffico

      Questo spostamenti sarebbe compreso anche con alcuni abbonamenti, per saperne di più ti converrebbe dare un’occhiata qui.
      Buona serata e alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *