Sciopero del trasporto pubblico a Parigi

Sciopero del trasporto pubblico a Parigi e dintorni

pubblicato in: Trasporti | 0

 

Ultime notizie

 

La situazione del trasporto pubblico è tornata pressoché regolare, è possibile che ci siano disagi nei giorni in cui verranno organizzate delle manifestazioni di protesta.

 

Prossime manifestazioni:

 

Al momento non sono previste manifestazioni, se non quelle dei Gilet Gialli ogni sabato.

 

 

Come spostarsi da / verso gli aeroporti in caso di sciopero?

Sul sito ufficiale dell’aeroporto di Beauvais, quello al servizio della Ryanair, hanno comunicato che: “salvo avviso contrario delle nostre compagnie aeree, il nostro servizio di navette effettuerà le sue partenze normalmente il 5 dicembre 2019”.

La navetta ufficiale che collega Parigi all’aeroporto dovrebbe quindi circolare regolarmente. In questo caso rimane aperta la questione sul come spostarsi fra Porte Maillot (nel 17° arrondissement *, dove si trova il capolinea parigino della navetta) e il resto della città.

 

* gli arrondissement rappresentano la suddivisione amministrativa della città di Parigi, per fartene un’idea dai un’occhiata all’immagine qui sotto.

 

Gli aeroporti di Orly e Charles de Gaulle rimarranno collegati a Parigi grazie alle linee “Bus Direct”:

  • la linea 1 collega l’aeroporto di Orly con: la gare Montparnasse (14° – 15° arr.), il Trocadéro (di fronte alla tour Eiffel, 8°) e l’Arco di Trionfo (capolinea, 8° – 16° – 17° arr.)
  • la linea 2 collega l’aeroporto Charles de Gaulle con: Porte Maillot (17° arr.), l’Arco di Trionfo (8°) e la torre Eiffel (capolinea, 7°)
  • la linea 4 collega l’aeroporto Charles de Gaulle con: la gare de Lyon (12° arr.) e la gare Montparnasse (capolinea, 14° – 15°)

Nel caso volessi usufruire di una di queste linee, ti consiglierei di recarti al suo capolinea (soprattutto all’aeroporto) per avere più chance di salire a bordo vista la situazione.

 

Ad ogni modo saranno disponibili mezzi alternativi quali: taxi, transfer privati (sono da prendere in considerazione solo le compagnie che consentono il pagamento all’autista) e uber.

 

Come spostarsi da / verso Disneyland Paris in caso di sciopero?

Il collegamento fra Disneyland Paris e gli aeroporti di Orly e Charles de Gaulle sarà garantito dalla navetta ufficiale Magical Shuttle.

Al contrario, gli spostamenti fra Parigi e i parchi Disney saranno soggetti alle condizioni di servizio del RER A, uno dei mezzi interessati dallo sciopero.

 

Dove alloggiare?
La suddivisione amministrativa della città di Parigi in arrondissement
La suddivisione amministrativa della città di Parigi in arrondissement

 

Vista la situazione, per agevolare gli spostamenti a piedi, sarebbe preferibile alloggiare nel centro della città, orientativamente nei primi sei arrondissement. Il centro corrisponde alle zone: nelle vicinanze del Louvre (1° – 2° arr.), al Marais (3° – 4° arr.) e al Quartiere Latino (5° – 6° arr.).

Anche se più distanti, potrebbero essere prese in considerazione alcune zone degli arrondissement: 7 (dove si trova la tour Eiffel); 8 (zona Champs Élysées e Arco di Trionfo); 9 (zona Opéra Garnier) e 11 (nei dintorni di place de la Bastille).

 

NOTA: per identificare immediatamente la posizione di un albergo, o di un appartamento, basta valutarne l’indirizzo e il relativo codice di avviamento postale, CAP che sarà del tipo “75006”, difatti le ultime due cifre corrispondono all’arrondissement di appartenenza, mentre le prime due alla città di Parigi.

 

 

Torna alla homepage

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *